Attrezzature per il lavaggio auto senz’acqua: cosa serve?

I servizi waterless sono un’innovazione interessante per i professionisti del settore dell’autolavaggio, ma cosa serve? Vediamo le attrezzature per il lavaggio auto senza acqua.

Prodotti e strumenti per il lavaggio auto senza acqua

Uno dei vantaggi del lavaggio auto senza acqua è sicuramente la comodità per il cliente, poiché è un lavaggio che si può effettuare a domicilio senza spostare la macchina di un centimetro. Inoltre, è un servizio sicuro per la carrozzeria, effettuato con tecniche che riducono i rischi di graffi, abrasioni o swirls. In più permette un’approfondita cura del dettaglio con un’ampia gamma di servizi  per un trattamento completo della vettura (interno, esterno, tappezzeria, igienizzazione e sanificazione degli interni…). Infine, è un servizio attento all’ambiente senza spreco di acqua.

Per diventare Washer o lavaggista e poter offrire questa tipologia di servizio bisogna però avere le giuste attrezzature per il lavaggio auto senza acqua. La qualità del risultato, infatti, sarà proporzionale alla qualità dei prodotti e gli strumenti utilizzati. Vediamo che attrezzature occorrono per poter effettuare un lavaggio senza acqua professionale.

Attrezzature per il lavaggio interno

Per una corretta pulizia dell’auto dobbiamo iniziare preferibilmente con il lavaggio degli interni, cioè dell’abitacolo. Per un ottimo risultato è necessario usare strumenti e prodotti dedicati per ogni superficie. L’interno dell’auto ha parti in plastica, vetro, moquette, tessuto oppure pelle… Ed è importante trattare ogni materiale in modo diverso.

Innanzitutto è consigliabile utilizzare diverse spazzole per la pulizia dei tappetini, la moquette e la tappezzeria. Il primo passaggio sarà quindi raccogliere eventuali rifiuti, piccole pietre e polvere accumulati all’interno della macchina.

Per il secondo passaggio sarà molto importante utilizzare un aspiratore. Preferibilmente un dispositivo con batterie ricaricabili, in questo modo il servizio può essere effettuato ovunque.

Saranno poi indispensabili i prodotti savewatter specifici per le parti in plastica, per i vetri e per le tappezzerie. Nel lavaggio senza acqua questi prodotti vengono utilizzati insieme a panni in microfibra. Anche in questo caso dovranno essere panni diversi per ogni parte dell’interno dell’auto. 

Attrezzature per il lavaggio esterno

Una volta pulito l’interno possiamo procedere con il lavaggio esterno dell’auto. Anche per questa fase è consigliabile utilizzare delle spazzole dedicate se i passaruota sono particolarmente sporchi, in modo da poter rimuovere eventuali tracce di terra o fango.

Il lavaggio della carrozzeria è uno dei passaggi più importanti e bisogna farlo con molta attenzione e delicatezza. Importantissimo usare soltanto prodotti savewater sviluppati e testati per la pulizia senza acqua della carrozzeria. Esistono, infatti, detersivi di alta gamma in grado di far emergere la sporcizia, che poi viene rimossa facilmente con panni in microfibra.

Oltre al lavaggio della carrozzeria è importante fare attenzione alla pulizia di vetri, plastiche, cromature, pneumatici… Ogni materiale, e quindi ogni componente dell’auto, viene trattato con prodotti ed panni in microfibra diversi per un risultato ottimale. Inoltre questi panni vengono cambiati speso per poter lavorare sempre in sicurezza senza rischiare di produrre danni.

Altri strumenti per il lavaggio senza acqua

Se il lavaggio viene svolto per strada e bisogna rimuove terra o fango dai passaruota sarà necessario dotarsi di tappetini per raccogliere gli eventuali rifiuti e non lasciare alcun residuo.

Altre attrezzature per il lavaggio auto possono essere di aiuto se vogliamo fare una pulizia approfondita. Esistono per esempio, spugne speciali per la rimozione di moscerini o per l’applicazione di lucidante per i pneumatici o nero gomme.

Un ulteriore servizio da effettuare insieme al lavaggio interno è l’igienizzazione dell’impianto dell’aria condizionata. Per questo trattamento è necessario dotarsi di bombolette igienizzanti con Presidio medico Chirurgico.

Se invece vogliamo effettuare un servizio di sanificazione con ozono dobbiamo attrezzarci con un dispositivo generatore di ozono. Anche in questo caso il macchinario dovrà rispettare le direttive ministeriale e avere il riconoscimento come Presidio Medico Chirurgico. 

Avviare un servizio di autolavaggio a domicilio

Il lavaggio auto senza acqua, chiamato anche savewater o waterless, può essere un business davvero redditizio, in quanto ci sono sempre più richieste da parte dei clienti. Inoltre, la possibilità di offrire il servizio a domicilio senza spostare l’auto lo rende un servizio comodo e veloce anche per le aziende che hanno un parco auto.

Dal punto di vista dell’imprenditore questo modello di business è molto interessante, poiché non è previsto l’allestimento di una postazione fissa. Infatti, oltre ad essere più comodo per i clienti, questo tipo di autolavaggio ha ribaltato il settore, abbassando  i costi per gli investitori.

In più, per ridurre i rischi di mettersi in proprio esistono diverse possibilità di avviare l’attività di lavaggio auto in franchising.

STIAMO RICERCANDO OPERATORI NELLA TUA CITTÀ

Non perdere questa opportunità
Vuoi lavorare in un settore innovativo e con ottime prospettive di guadagno?

Usiamo i cookie per permetterti di navigare e per scopi di marketing. Per maggiori informazioni o per negare il consenso puoi consultare la nostra cookie policy. Cliccando sul bottone o utilizzando in qualsiasi modo il sito acconsenti al loro utilizzo.

Usiamo i cookie per permetterti di navigare e per scopi di marketing. Per maggiori informazioni o per negare il consenso puoi consultare la nostra cookie policy. Cliccando sul bottone o utilizzando in qualsiasi modo il sito acconsenti al loro utilizzo.

Invio dei dati