È legale fare il lavaggio auto per strada?

Quali sono le sanzioni previste per il lavaggio auto in strada? Cosa si rischia e quali impianti sarebbero necessari? Il settore risponde con nuovi e innovativi servizi di lavaggio a secco consentiti su suolo pubblico

lavaggio auto per strada

Molte persone interessate al tema dell’autolavaggio si interrogano se sia legale fare il lavaggio auto per strada. La risposta al quesito è determinante nello scegliere un tipo di servizio anziché un altro.

Il lavaggio auto per strada è legale se avviene a secco

Rispondendo alla domanda iniziale, il lavaggio auto per strada è legale se effettuato a secco. Si tratta di un requisito indispensabile. Infatti, qualora si decida di lavare la propria macchina su suolo pubblico o in aree comuni, il rischio è di ricevere una sanzione pecunaria da parte della Polizia Municipale. L’odierna regolamentazione vieta il lavaggio del proprio mezzo motorizzato con acqua e detergenti su strada.

La normativa che impone le sanzioni è il Decreto Legge del 3 aprile 2006 numero 152. Accanto al DL di 10 anni fa e aggiornato a marzo di quest’anno (2018), senza apportare modifiche a quanto stabilito nel 2006, c’è anche l’articolo 15 del Codice della Strada che menziona il divieto di lavare la propria automobile su suolo pubblico e privato. Il Codice Stradale prevede per i trasgressori una sanzione amministrativa di importo variabile tra i 25 e 99 euro.

Per lavare in regola l’auto in strada, gli autolavaggi hanno l’obbligo di dotarsi di alcuni impianti necessari, fra cui quelli di smaltimento e depurazione delle acque reflue. Nella prima parte, il loro compito principale è, infatti, separare i materiali galleggianti da quelli in sospensione, rimuovere le sostanze disciolte non prima di averle separate e smaltire così i liquami e fanghi. Successivamente, si passa invece alla depurazione, caratterizzata da passaggi quali dissabiatura, disoleatura, areazione e ossidazione biologica.

Molte persone, per comodità e in cerca di risparmio, puntano sulla pulizia fai da te del proprio veicolo. Ad esempio, una persona che abita in condominio si prepara tutto l’occorrente per lavare la macchina nel cortile condominiale. Trattandosi però di un’area comune, la persona in questione rischia di incorrere nella medesima sanzione prevista per chi decide di optare per il lavaggio auto per strada.

Questo significa che l’unica alternativa sia portare la vettura all’autolavaggio tradizionale? No. Di recente, infatti, il settore dell’autolavaggio si è aperto a proposte innovative, destinate nel corso dei prossimi anni a rivoluzionare le abitudini degli automobilisti italiani.

Come funziona il lavaggio auto a secco a domicilio

Una delle tipologie di lavaggio che sta riscuotendo in molte regioni italiane un notevole successo è l’innovativo lavaggio auto a secco a domicilio, il quale punta a soppiantare la tecnica di lavaggio tradizionale.

Il lavaggio auto a secco a domicilio è legale perché non richiede acqua né liquidi che possano finire in strada o produrre residui di alcun genere. Per sua stessa natura, la nuova tipologia di autolavaggio non richiede nemmeno impianti di smaltimento e/o depurazione delle acque reflue.

In concreto, il servizio opera una pulizia completa sia all’esterno che all’interno dell’abitacolo. Il mancato utilizzo dell’acqua garantisce l’assenza degli aloni tipici invece del lavaggio tradizionale. Viene, inoltre, assicurato un lavaggio degli interni completo, dalla tappezzeria alla moquette passando per il cruscotto e il volante.

La pulizia sia interna che esterna della vettura viene affidata a esperti washers, come vengono chiamati gli addetti al lavaggio della macchina, i quali utilizzano esclusivamente prodotti e strumenti biodegradabili. Affidando la pulizia del proprio veicolo a persone in carne e ossa, si ottiene di conseguenza il lavaggio fatto a mano, di gran lunga più preciso, curato e sicuro sulla carrozzeria di qualunque mezzo meccanico automatico presente negli autolavaggi tradizionali.

Una volta che il servizio di lavaggio auto a secco a domicilio termina, la vettura appare come appena uscita dal concessionario dopo l’acquisto, merito dello strato di cera applicato durante la pulizia, che ne preserva la lucentezza e permette al lavaggio di durare più a lungo.

Mister Lavaggio, in Italia il punto di riferimento per questo servizio, applica inoltre dei servizi extra che vanno ad aggiungersi alla proposta base del lavaggio a secco a domicilio della propria automobile. Due delle opzioni aggiuntive disponibili sono la pulizia a completo della tappezzeria e la sanificazione degli interni.

Il primo extra consente di ottenere al termine del lavaggio una tappezzeria nuova. Gli automobilisti possono optare – se lo desiderano – per una pulizia mirata soltanto ad alcune componenti situate all’interno dell’abitacolo. L’extra riguardante la sanificazione punta invece a eliminare eventuali batteri e acari presenti nei filtri dell’aria condizionata.

I vantaggi del lavaggio auto a secco a domicilio

Preferendo il lavaggio auto a secco a domicilio si ha in primis un notevole risparmio di tempo, che si traduce in comodità ovvero quello che gli automobilisti desiderano quando decidono di lavare da soli la propria macchina, ma come detto prima, questa pratica non è legale.

Oltre al risparmio di tempo e la comodità di ricevere il servizio a domicilio, questa tipologia di lavaggio consente di avere in termini di pulizia risultati migliori rispetto agli autolavaggi tradizionali.

Infine, scegliendo il lavaggio a secco si ha la certezza di non inquinare l’ambiente, poiché la pulizia viene svolta adottando esclusivamente prodotti ecologici, e di non sprecare acqua.

Insomma, se non si vuole rischiare una brutta multa è meglio lasciar perdere il lavaggio auto per strada e optare per le tante altre soluzioni efficaci, professionali e consentite dalla normativa che ci sono sul mercato.

Usiamo i cookie per permetterti di navigare e per scopi di marketing. Per maggiori informazioni o per negare il consenso puoi consultare la nostra cookie policy. Cliccando sul bottone o utilizzando in qualsiasi modo il sito acconsenti al loro utilizzo.

Invio dei dati