Come sta cambiando il mondo del lavoro ed il contributo di Mister Lavaggio

Negli ultimi anni il mondo del lavoro sta subendo un importante cambiamento legato in gran parte allo sviluppo tecnologico. Secondo diversi studi, circa la metà dei bambini di oggi svolgeranno lavori che ancora non esistono.

Il nuovo mondo del lavoro: The Skills revolution

Il lavoro del XXI secolo si sta sviluppando da una parte nella sfera tecnologica e dall’altra come attività autonoma. Così si sta diffondendo la conosciuta come Human Cloud, ovvero l’evoluzione delle risorse indipendenti ed altamente specializzate e delle richieste on demand. Come conseguenza anche i profili professionali subiscono cambiamenti sostanziali: per affrontare il mondo del lavoro di domani bisogna avere idee nuove ed essere in grado di sviluppare attività che non sono mai esistite prima. In questo scenario nascono progetti che uniscono il lavoro autonomo, l’innovazione e la tecnologia per offrire prodotti e servizi su misura.

I lavoratori della Skill Revolution

Possiamo dire che il lavoro come lo abbiamo conosciuto fino ad adesso si sta mettendo in totale discussione: i lavoratori devono adattarsi a nuovi strumenti e a nuovi metodi di organizzazione delle mansioni. La trasformazione evidente che il mondo del lavoro sta vivendo è quella che gli esperti chiamano The Skill Revolution: la figura del lavoratore si evolve per sviluppare competenze di problem solving e capacità di adattamento a nuove situazioni.

La forza del lavoro diventa così “liquida”. I professionisti fanno parte di una Human Cloud e devono essere in grado di adattarsi a situazioni e contesti in continuo e veloce cambiamento per rendere le loro abilità specifiche indispensabili. In questo contesto i posti di lavoro che sembrano crescere di più sono quelli che richiedono una preparazione superiore, conoscenza delle TIC e capacità interpretative.

I professionisti nella Gig Economy

La Human Cloud è alla base della conosciuta come Gig Economy, un nuovo modello economico basato sul lavoro occasionale nel quale non ci sono i tradizionali rapporti continuativi tra azienda ed impiegato. I lavoratori per conto proprio altamente specializzati diventano sempre più importanti e aumentano le richieste di risorse per svolgere mansioni essenziali e mirate, ma di breve periodo.

Da un’altra parte, legati alla vita frenetica e alla scarsità di tempo, i servizi come l’Home Delivery  aprono la porta a nuove figure lavorative per le quali non bisogna avere una formazione, ma che prendono piede grazie alla flessibilità che li contraddistingue.

Internet ha comunque un ruolo trascendentale nella nuova concezione di essere indipendenti, ma anche nel modo in cui le aziende si avvalgono dei lavoratori in modo sempre meno rigido. Prende piede il lavoro occasionale legato alle TIC, il lavoro mobile ed il lavoro autonomo avviato tramite canali digitali.

Fa parte di questo tipo di attività la figura del freelance da una parte e quella del rider dall’altra, ma non solo. Ci sono sempre più imprenditori e la scelta di mettersi in proprio permette di avere una maggiore libertà oraria, senza dover rendere conto al datore di lavoro e smantellando il mito del posto fisso.

Il contributo di Mister Lavaggio

I servizi a domicilio rappresentano un mercato in continua espansione ed evoluzione, ed è in questo panorama che l’azienda Mister Lavaggio si inserisce, offrendo il primo lavaggio auto a domicilio in Italia prenotabile da app, e che in più è di alta qualità e 100% eco-friendly. Si tratta di una realtà che prende le principali caratteristiche del nuovo mondo del lavoro: la tecnologia, l’innovazione ed il lavoro autonomo.

Si tratta di una nuova concezione di Home Delivery, non più legata soltanto ai prodotti, ma anche di una nuova concezione del lavoro autonomo. Mister Lavaggio ha introdotto un nuovo modello di business, allontanandosi dalla figura del rider per puntare ad una struttura di franchising ,economica ed eticamente sostenibile sia per l’azienda che per i Washers.

I Washers di Mister Lavaggio, infatti, entrano nel gruppo come imprenditori liberi professionisti che avviano l’attività di lavaggio auto a domicilio in una zona a loro scelta, scelgono giorni ed orari di lavoro ed organizzano le loro prenotazioni. Il guadagno è interamente del Washer e l’azienda non richiede royalties o fee sui singoli lavaggi, ma un’unica quota di adesione per l’affiliazione.

Usiamo i cookie per permetterti di navigare e per scopi di marketing. Per maggiori informazioni o per negare il consenso puoi consultare la nostra cookie policy. Cliccando sul bottone o utilizzando in qualsiasi modo il sito acconsenti al loro utilizzo.

Usiamo i cookie per permetterti di navigare e per scopi di marketing. Per maggiori informazioni o per negare il consenso puoi consultare la nostra cookie policy. Cliccando sul bottone o utilizzando in qualsiasi modo il sito acconsenti al loro utilizzo.

Invio dei dati